CronacaNews

Licata. Incendio rifiuti in contrada Bugiades: Riunione del Centro Coordinamento Soccorsi

Nella mattinata odierna, alle ore 10:30, presso il Palazzo Territoriale del Governo, il Vice Prefetto Elisa VACCARO, su delega del Prefetto di Agrigento Filippo ROMANO, ha presieduto un’ulteriore riunione del Centro Coordinamento Soccorsi per fare il punto della situazione sulle attività di spegnimento incendi, tuttora in atto nel Comune di Licata, interessato lo scorso 20 gennaio da un incendio di vaste dimensioni all’impianto di stoccaggio rifiuti sito in contrada Bugiades e posto sotto sotto sequestro nel 2022 dall’Autorità giudiziaria.

Nel corso della riunione, si è preso atto della prosecuzione delle attività di spegnimento dei cumuli di rifiuti che si trovano all’interno dell’impianto posto sotto sequestro e del cambiamento delle condizioni climatiche che hanno favorito lo spostamento della cappa di fumo dal centro cittadino verso il mare, migliorando la percezione della qualità dell’aria da parte della cittadinanza.

Per garantire la continuità dell’intervento fino al risultato dello spegnimento definitivo, i Vigili del Fuoco stanno lavorando incessantemente con mezzi e uomini con turnazioni per la copertura delle intere 24 ore, nonostante le difficoltà dello scenario operativo dovute ai limitati margini di spazio di manovra e ai limitati fronti di accesso al sito.

Ulteriori eventuali interventi con mezzi aerei saranno effettuati solo ove possibile a seguito di valutazioni tecniche di competenza degli organi preposti.

L’Amministrazione comunale, d’intesa con l’ARPA e l’ASP continua a monitorare la situazione al fine di adottare le misure e le ordinanze idonee alla salvaguardia della salute e dell’igiene pubblica.  

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto