CronacaNews

Favara. Insulta dipendenti comunali e rompe porta e sedie per ritardi nelle pratiche

Il sindaco di Favara, Antonio Palumbo: “La mia solidarietà ai dipendenti comunali per l’increscioso evento accaduto questa mattina, quando un cittadino ha inveito contro di loro e spaccato una porta e una sedia degli uffici di via Beneficenza Mendola lamentando, a suo parere, dei ritardi nello svolgimento di alcune procedure. 

Al momento l’ente sta ancora scontando dei problemi ai server dovuti all’attacco hacker su base nazionale avvenuto nelle scorse settimane e i sistemi informatici non hanno ripreso la piena funzionalità. 

Serviranno ancora alcuni giorni per regolarizzare la situazione, e chiediamo pertanto ai cittadini di avere ancora un po’ di pazienza. E’ stata presentata denuncia.” 

Il favarese andato in escandescenza, lamentando ritardi nello svolgimento di alcune procedure, ha inveito contro i dipendenti del Comune, per poi spaccare una sedia e una porta dell’ufficio. Sul posto, lanciato l’allarme, sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto