EconomiaNews

Favara dirà addio al 2023 in piazza Cavour  con una serata indimenticabile.

Sono state presentate questa mattina le iniziative del progetto “Natale Insieme”, voluto dall’Amministrazione comunale e finanziato dall’Assessorato regionale turismo, sport e spettacolo, cui l’ente ha avuto accesso in seguito alla partecipazione di uno specifico bando. 

La proposta artistica, scelta per qualità e completezza, è stata avanzata dall’associazione “San Giuseppe”, che ha partecipato ad una specifica manifestazione di interesse.

Si inizia stasera, 22 dicembre, alle 20 con una serie di iniziative in piazza che mettono insieme tradizione musicale e gastronomica. Primo appuntamento è “Il Macellaio”: novene tradizionali con degustazione di panini e l’esibizione del gruppo “Favara Folk”.

Domani, 23 dicembre, sempre alle 20, sarà il turno de “Il Pasticcere”, con l’esibizione anche degli zampognari e la degustazione di dolci tipici.

Nella notte del 24, invece, dopo la Santa Messa in Chiesa madre si svolgerà una processione con la collocazione del Bambinello nella grotta realizzata sempre in piazza. Tutto sarà accompagnato da canti tradizionali a cura del gruppo “Fabaria Folk”.

Il 30 dicembre l’accademia musicale “Free Melody” offrirà all’interno della Chiesa madre un concerto per coro e orchestra da camera, con il coro “Free Melody”, il coro di voci bianche “Diade” e orchestra “Demetra”.

Per l’ultimo giorno del 2023, invece, a partire dalle 23 in piazza Cavour si terrà il concerto di Silvia Mezzanotte, già voce dei Matia Bazar – con cui ha vinto il Festival di Sanremo con “Messaggio d’Amore” e apprezzata solista.  A seguire il brindisi di fine anno sarà affidato invece a Dj Ross, tra i nomi più noti della scena dance italiana. Per anni conduttore della trasmissione “The bomb” di radio M2O è autore di numerosi brani che hanno scalato le classifiche in diversi paesi del mondo.

“E’ una gioia poter finalmente offrire alla città un evento di Capodanno nonostante le condizioni economiche dell’Ente e grazie alle risorse messe a disposizione della Regione e che siamo riusciti ad intercettare grazie al lavoro degli uffici – spiegano il sindaco Antonio Palumbo e l’assessore Angelo Airò Farulla -. Invitiamo i favaresi a partecipare a tutte le iniziative in programma e a restare in paese l’ultima notte dell’anno, per festeggiare insieme un 2024 che può e deve essere di riscatto per l’intera comunità”.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto