CronacaNews

Licata: Sequestrati oltre 63 grammi di eroina in 6 ovuli, 2 occultati nella zona rettale 

Emergono altri particolari sull’operazione dei poliziotti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Licata, congiuntamente i militari della Guardia di finanza della Tenenza licatese, che hanno tratto in arresto due licatesi B.S., 43 anni, R.R., di 45 anni, e di un cittadino di nazionalità marocchina di 45 anni, ritenuti responsabili del reato in concorso tra loro di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo eroina. Sequestrati in totale 63,8 grammi (e non 32 come inizialmente comunicato) di eroina divisa in 6 ovuli. I tre sono stati bloccati sull’autobus nella tratta Palermo – Licata. Due di essi sono stati bloccati mentre tentavano di disfarsi della droga, mentre un terzo è stato fermato e condotto presso il locale nosocomio, dove, a seguito di ispezione corporale coattiva, è stato appurato l’occultamento di due ovuli nella zona rettale. Gli indagati, su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento che coordina le indagini, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Agrigento ha convalidato gli arresti.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto