CronacaNews

Canicattì. A fuoco l’auto di un operaio tunisino: mistero sulle cause

A Canicattì, un incendio ha devastato la Renault Modus, di proprietà di un operaio, quarantaduenne, di nazionalità tunisina. E’ successo, nel corso delle ore notturne, in via Carlo Alberto. Sulle cause nessuna certezza,  il rogo potrebbe essere doloso o accidentale. Ad occuparsi dell’attività investigativa sono i poliziotti del Commissariato cittadino. Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì che hanno circoscritto e spento le fiamme. Conclusa l’opera di spegnimento i pompieri e gli agenti hanno effettuato un sopralluogo, nel corso del quale, non è stato trovato nulla di utile per stabilire quale sia stata la natura dell’evento.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto