NewsRiceviamo e pubblichiamo

WWF Sicilia: Gioia dei ragazzi di Santa Elisabetta, 150 cipressi da piantumare

È stata una giornata di festa, quella che hanno vissuto il Presidente del WWF Sicilia Area Mediterranea, arch. Giuseppe Mazzotta, e dell’isp. sup. Francesco Messana, in quiescenza dal Corpo Forestale Regionale e in rappresentanza del Co.N.Al.Pa.

Accolti dal Presidente dell’ass. Hosaytos, Dr. Francesco Rizzo, gli ospiti hanno avuto modo di intervenire di fronte ad una platea di circa 200 ragazzi di tutte le età, da 6 a 18 anni, partecipanti a vario titolo al Grest della Parrocchia di Santo Stefano, il cui titolare, Don Giuseppe Gelo, ha salutato tutti con grande cordialità.

Il presidente Mazzotta ha presentato gli ambiti operativi dei volontari WWF, centrando il suo intervento sul tema della emergenza climatica, per far riflettere i ragazzi sui contenuti della Enciclica di Papa Francesco “Laudato Si'” e su quanto sia importante non tergiversare e perdere tempo su questo tema.

Lo stesso ha fatto l’ispettore Messana, che ha posto l’accento sulla necessità di salvaguardare il nostro patrimonio boschivo, troppo trascurato, con le conseguenze che oggi vedono fiamme ovunque: una tragedia per la Sicilia, un ulteriore tassello verso un’apocalisse annunciata.

Ed è proprio per dare un segno di speranza che il dr. Rizzo ha annunciato la concessione al Comune di Santa Elisabetta, grazie ad una iniziativa dell’associazione Hosaitos, con l’interessamento dell’isp. Messana, di circa 150 piante di cipresso comune da piantumare nella prossima stagione autunno/invernale sul monte Guastanella.

Di ciò si è fatto portavoce anche il sindaco di Santa Elisabetta, il vulcanico arch. Domenico Gueli, che ha preso l’impegno di farsi carico di eventuali necessità logistiche.

Ad adiuvandum, la dr.ssa Stella Messina, sempre dell’associazione Hosaytos, ha manifestato l’entusiasmo per tale l’iniziativa, che tutti i ragazzi hanno salutato con entusiasti e gioiosi applausi.

Applausi ai quali ha fatto seguito la musica e i balli con l’animazione di Stefano Trapani, fondamentale risorsa per la buona riuscita del Grest.

Un particolare ringraziamento è stato rivolto al Dirigente dell’Azienda Foreste Demaniali di Agrigento, dr. Bartolo Scibetta, e al Funzionario Salvatore Carlino, per la sensibilità e disponibilità dimostrata.

La gioiosità dei ragazzi di Santa Elisabetta è contagiosa.

Sentirsi utili per il mondo che verrà.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Chiudi
Torna in alto