NewsPolitica

Naro. Sindaco e assessori donano salvavita agli anziani. In via Guanella, sorgerà casa di comunità 

Maria Grazia Brandara, sindaco di Naro: “Nei mesi scorsi, come vi avevo detto, avevamo progettato di dotare i nostri anziani di dispositivi salvavita.

Oggi quel progetto lo abbiamo realizzato. 

I salvavita sono arrivati, hanno due anni di abbonamento, e ieri, con l’assessore ai Servizi Sociali Valentina Gueli Alletti e la vice sindaco Mariateresa Geraci, e l’assessore Rosa Maria Giunta abbiamo iniziato a consegnarli ai nostri anziani e siamo andati a trovare a casa una prima parte dei 70 ultranovantenni che vivono nella nostra città.

È stato molto emozionante incontrarli, anche per l’affetto con cui ci hanno accolte.

A volte, presa dalle mille emergenze giornaliere, non sono riuscita a coltivare il rapporto diretto con i miei concittadini, ma questo, più di ogni altra cosa, ci ripaga di amarezze e stanchezza. Altra notizia, sarà 

realizzata in via Guanella, la Casa di comunità di Naro. L’Asp di Agrigento, cui va il nostro ringraziamento, ha infatti predisposto il progetto definitivo, che andrà adesso in gara per l’aggiudicazione degli interventi di adeguamento dei locali esistenti. Le Case di comunità, va ricordato, sono delle strutture intermedie volute dal Governo nazionale per raggiungere soprattutto quei centri che si trovano lontani dai grandi hub medici. Consentono ai cittadini di ottenere numerosi servizi sanitari (visite specialistiche ambulatoriali, servizi infermieristici, servizi diagnostici di base, prelievi e servizi di assistenza domiciliare). Auspichiamo adesso che si possano iniziare il prima possibile gli interventi in modo da consegnare alla città questa attesa struttura che garantirà assistenza a tutti i cittadini.”

Articoli Simili

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Torna in alto