NewsPrimo Piano

Enna. Dighe,oltre un milione di euro per l’adeguamento di tre invasi  

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana.

In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi elettrogeni, cunicoli di drenaggio, vasche di sollevamento. Nella diga Sciaguana, nell’omonima contrada ad Agira, si interverrà, fra l’altro, su distribuzione esterna, cabina elettrica e gruppo elettrogeno (con passaggio in bassa tensione) e cunicoli di drenaggio. Nella diga Nicoletti, in contrada Nicoletti Serra a Leonforte, si interverrà anche su distribuzione esterna, cabina elettrica e gruppo elettrogeno, sugli impianti di vari uffici e sui cunicoli di drenaggio.

I lavori sono finanziati con risorse Fsc 2014-2020 del Patto per il Sud della Regione Siciliana. Le offerte vanno trasmesse per via telematica entro le 13 del 22 novembre. L’appalto, che sarà espletato dall’Urega di Enna, prevede una durata dei lavori di 180 giorni dalla data di consegna. 

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto